AgID, l’agenzia che promuove la diffusione di SPID

spid agidDa qualche mese la parola SPID sta diventando di uso sempre più comune, sia negli uffici della Pubblica Amministrazione che tra i privati cittadini. Nelle pagine di questo blog abbiamo già scritto più volte articoli su cosa è SPID e a cosa serve il nuovo sistema di accesso ai servizi tramite Identità Digitale.

SPID è uno dei progetti che compongono l’Agenda Digitale, iniziativa che a sua volta fa parte della Strategia EU2020 e che ha come scopo quello di utilizzare al meglio la tecnologia dell’informazione e della comunicazione per favorire crescita economica, competitività e innovazione a livello europeo.

L’Agenda digitale interviene con azioni concrete in ambiti specifici. In estrema sintesi, possiamo individuare queste quattro aree su cui si stanno ottenendo progressi (alcuni positivi, altri modesti, altri ancora insufficienti).

 

  • Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione – Italia login (di cui fa parte il progetto SPID, ma anche l’anagrafe unificata e pagamenti unificati)
  • Banda larga in tutta Italia
  • Economia digitale – Start up, Industria 4.0
  • Piano per la lotta al Digital Divide, per portare tutti i cittadini allo stesso livello culturale sul mondo digitale

 

Quello che non è chiaro a tutti è quale sia l’ente preposto alla realizzazione e alla diffusione degli obiettivi posti dall’Agenda digitale italiana.

Dal 2012 è stata istituita AgID, Agenzia per l’Italia digitale che ha sostituito DigitPA e che tra le sue funzioni ha quelle di definire e adottare standard che migliorino i servizi erogati ai cittadini, insieme a quello di progettare e monitorare il Sistema Informativo della Pubblica Amministrazione per uniformarlo e ridurne i costi.

Oltre a questo, AgID sostiene l’innovazione digitale collaborando con organismi europei, nazionali e regionali con simili finalità, adempiendo anche agli obblighi internazionali imposti.

 

AgID ha recentemente vinto il Premio Nazionale per l’innovazione 2016, riconoscimento ottenuto per il progetto Cloud for Europe.

L’Agenzia è presente sul web a questa pagina e su facebook e twitter con account molto attivi, in cui sempre più spesso parlano di SPID.

 

Vuoi rimanere informato su SPID? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti ogni mese.