Crescono le amministrazioni attive ed i servizi online accessibili con SPID

Dopo sei mesi dall’avvio la diffusione di SPID prosegue su più fronti. Dopo Inps, Inail e Agenzia delle Entrate, il nuovo sistema di Identità Pubblica Digitale è stato adottato anche dalll’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AgCom) e da ACI.

Il governo comunica che sono 3593 le amministrazioni attive e 3963 i servizi online accessibili con SPID. Per i cittadini anche un nuovo sistema di assistenza.

Anche la Sapienza e dall’Università di Torino permettono a studenti e dipendenti l’accesso ai loro servizi online tramite SPID.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.