Per il presidente dell’INPS Spid va attivato prima di fine anno

inps spidIl presidente dell’INPS Tito Boeri ha recentemente affermato “che per i lavoratori è importante attivare Spid prima di fine anno”. Questo perché con Spid sarà possibile considerare in modo semplice eventuali cambiamenti sui conteggi dei contributi che sono stati elencati dalla legge di bilancio.

In parole semplici: i cittadini potranno verificare i contributi,  la loro posizione contributiva aggiornata e metterla a confronto la futura se utilizzano la flessibilità in uscita o il cumulo.

Potranno inoltre fare simulazioni delle pensioni e valutare quando lasciare il lavoro.  L’obiettivo è quello di rendere più diretto il rapporto tra  INPS e i cittadini. Nel 2017, entreranno in scena nuove modalità di conteggio dei contributi, la possibilità del cumulo gratuito e varie forme di flessibilità in uscita. Tutte cose che grazie a SPID, il lavoratore potrà con calma, valutare dal proprio computer.

Non perderti le novità sull’Identità Digitale. Iscriviti adesso alla nostra newsletter