Lo SPID Italiano sbarca in Europa

 

Dal 29 Settembre l’identità digitale è diventata valida anche a livello europeo, questo grazie al regolamento europeo eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature, Regolamento Ue n° 910/2014) che garantisce la piena interoperabilità a livello comunitario degli strumenti per l’identificazione web dei cittadini.

Quali sono i vantaggi?

L’identità digitale valida a livello europeo permetterà la fruibilità dei servizi di ogni stato membro UE tramite il semplice utilizzo delle proprie credenziali SPID.

Da questo momento, ad esempio, sarà possibile trasmettere autonomamente la propria dichiarazione dei redditi ad un’altro stato membro, iscriversi ad una università estera, far accedere alla propria cartella clinica i medici di altri paesi europei qualora fosse necessario e molto altro.

Per le aziende inoltre sarà molto più semplice ampliare il proprio business a livello europeo come partecipare ad appalti pubblici di tutti gli altri stati UE.

Come procurarsi la propria Identità digitale valida a livello europeo?

Register.it è stato uno dei primi provider ad essere accreditato eIDAS, basterà quindi accedere a https://www.register.it/spid/ e scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.