Spid: presto servizi online su misura

pg003_1_00Per cogliere veramente l’opportunità di cambiamento che SPID ci offre, è necessario comprendere la sostanziale differenza tra “login e password” e “identità digitale”.

Login e password sono credenziali di accesso che permettono di comprendere “chi è” (ad esempio: nome, cognome, email codice fiscale) l’utente che sta accedendo ad un determinato servizio.

Identità digitale permette di comprendere “chi è” l’utente ma anche le sue qualifiche e tratti distintivi (detti anche attributi qualificati). Ad esempio: l’appartenenza ad un ordine professionale, si tratta di un pubblico ufficiale incaricato ed autorizzato oppure un cittadino Italiano, comunitario o meno e se ha residenza sul territorio italiano ed in quale comune e così via…

 Gli attributi qualificati non sono ancora disponibili. Occorrono nuovi passaggi come: Anpr, Domicilio digitale, terzo livello di Spid… Quando inizieranno a essere disponibili questi servizi di certificazione di attributi, insieme all’erogazione delle credenziali di livello di sicurezza massimo, SPID raggiungerà una nuova fase nella sua evoluzione e permetterà la realizzazione di servizi on line come non abbiamo mai visto  perché tagliati su misura all’utente.

(Fonte: Agenda Digitale)

Vuoi conoscere tutte le novità su SPID? Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato.