SPID e i servizi per il turismo: arriva l’accesso alla rete federata WiFi

SPID wifiLe vacanze sono appena finite e SPID pensa già alla prossima stagione turistica. L’auspicata diffusione di SPID prevista per il prossimo anno riceve infatti una spinta dall’integrazione tra l’identità digitale e lo sviluppo dei servizi dedicati al turismo. L’accesso alla rete WiFi pubblica è un servizio molto richiesto dai cittadini e operatori del turismo, ed è sempre più vicino il momento in cui sarà effettivamente disponibile.

Grazie a un accordo siglato a luglio tra Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dei Beni culturali e Agid, l’Agenzia per l’Italia Digitale, il Governo punta a offrire una rete pubblica WiFi partendo da grandi località balneari, città d’arte e siti Unesco, a cui sarà possibile accedere tramite credenziali SPID a partire da gennaio 2017.

 

L’intento è quello di rodare il servizio durante l’inverno, in modo da poterlo offrire a pieno regime per la prossima estate.

La futura rete federata del Wifi sarà effettivamente pronta perla nuova stagione turistica?

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato su questa e su molte altre novità riguardanti SPID.